ISSN: 2038-3282
La Rivista è inserita nella  Banca Dati ACNP ( Catalogo italiano dei periodici) e in DOAJ Directory of Open Access Journals
LOGIN
e-mail
password
Hai dimenticato la password ?
Registrati gratis su Qtimes
Una volta iscritto potrai visualizzare e salvare le notizie in pdf , potrai ricevere la nostra newsletter e usufruire di tutti i SERVIZI PLUS !
Cerca in Qtimes
Home Page
Rapporti, riflessioni, presentazioni
Studi e contributi di ricerca
Interviste
Recensioni

NUMERI PRECEDENTI
   Anno I - N1,2009
   Anno I - N2,2009
   Anno II - N1,2010
   Anno II - N2,2010
   Anno II - N3,2010
   Anno II - N4,2010
   Anno III - N1,2011
   Anno III - N2,2011
   Anno III - N3,2011
   Anno III - N4,2011
   Anno IV - N1,2012
   Anno IV - N2,2012
   Anno IV - N3,2012
   Anno IV - N4,2012
   Anno V - N1,2013
   Anno V - N2,2013
   Anno V - N3,2013
   Anno V - N4,2013
   Anno VI - N1,2014
   Anno VI - N2,2014
   Anno VI - N3,2014
   Anno VI - N4,2014
   Anno VII - N1,2015
   Anno VII - N2,2015
   Anno VII - N3,2015
   Anno VII - N4,2015
   Anno VIII - N1,2016
   Anno VIII - N2,2016
   Anno VIII - N3,2016
   Anno VIII - N4,2016
   Anno IX - N1,2017
   Anno IX - N2,2017
   Anno IX - N3,2017
   Anno IX - N4,2017
   Anno X - N1,2018
   Anno X - N2,2018



Pubblica la tua tesi
Advisory Board
Politica Editoriale
Open Access
Invia il tuo articolo
Author Guidelines
Ethical Guidelines
Peer Reviewing
Indexing and Abstracting
Call for Paper 2018

TAG CLOUD
comunicazione Valutazione Certificazione Qualità Blog Q-Times Six DMAIC Sigma social network

IN VETRINA

Anicia 2016 Euro 26,00
S. Nirchi - S. Capogna
Tra educazione e società nell'era delle ICT. Luci e ombre del processo di innovazione digitale in ambito educativo
isbn13 : 9788867092727
 
 
 
La scuola nell'armadietto
di , pubblicato il 2012-04-02
Fuori dal periodo di scolarizzazione, anni dopo, guardi in dietro e la scuola sembra così lontana. Un tema così distante. Un problema che non riguarda che gli addetti ai lavori. Tanto pervasivo nella cinematografia d’oltre oceano quanto non più frequentato in Italia dopo gli anni settanta.
continua...
Per una qualità della formazione.L’analisi delle evidenze della pratica scolastica attraverso un framework.
di , pubblicato il 2012-01-09
La qualità della formazione presuppone una maggiore conoscenza sullo stato delle azioni svolte dalle istituzioni scolastiche. Le ricerche e le indagini sull’efficacia e sul miglioramento del servizio scolastico offrono un mezzo per approfondire gli aspetti che permettono alle stesse istituzioni scolastiche di migliorare le loro performance. La qualità della formazione e la sua trasformazione positiva, quindi, dovrebbe essere uno degli oggetti principali di studio sul sapere scolastico. Le riflessioni proposte in questo contributo fanno da asse portante per lo sviluppo di un framework che rappresenta al contempo sia un modello concettuale sia una classificazione significativa dei concetti e delle interrelazioni assunti come elementi caratterizzanti un campo relativamente nuovo, che si costituisce come pedagogia dell’efficacia e della qualità del servizio scolastico.
continua...
Finalità dell’impresa nell’ambiente competitivo globalizzato
di , pubblicato il 2011-10-03
L’attuale contesto economico appare caratterizzato da una forte conflittualità. Concetti e schemi teorici che pochi anni addietro “risultavano perfettamente idonei a comprendere e valutare scelte strategiche vincenti”(1) appaiono oggi inadeguati, alla luce delle profonde modificazioni dell’ambiente  in cui le imprese si trovano ad operare.
continua...
Promuovere la prosocialità lungo l’arco di vita. Il ruolo della agenzie educative Parte quarta. L’apporto della famiglia
di , pubblicato il 2011-07-01
Questo quarto articolo sulla prosocialità, che conclude il ciclo di interventi dedicati a questo interessante argomento, si focalizza sul ruolo che l’educazione familiare ha o può avere nel favorire nella persona la strutturazione di tale repertorio di competenze. La sua promozione infatti non può essere demandata solo all'educazione formale impartita della scuola, ma chiama in causa la capacità della famiglia di essere portatrice di valori, comportamenti e atteggiamenti prosociali attraverso i modelli che quotidianamente offre all'osservazione dei figli e gli stili educativi che adotta.
continua...
Scelte strategiche tra etica e politica
di , pubblicato il 2011-04-01
Scelte tragiche per sottolineare sia la difficoltà sia la sofferenza che accompagnano certe decisioni. E in realtà tutti i temi di cui si occupa la bioetica, eutanasia, trapianti, procreazione clonazione ecc, oltre a colpire l’immaginario collettivo, creano un disagio psicologico perché mettono l’uomo di fronte ad una responsabilità per la quale non esistono né criteri universalizzabili, né regolarità utili precedentemente datesi.
continua...
Il nuovo contesto di mercato nell'era digitale e le sfide non colte
di , pubblicato il 2011-01-03
La nascita prima, l’esponenziale diffusione poi e infine la pervasiva espansione dei nuovi media interattivi ed, in primis, della rete Internet ha negli ultimi vent’anni rivoluzionato la società, il mondo dell’economia e del management, rivelando scenari impensabili fino a pochi anni fa. Anche e soprattutto grazie alle nuove tecnologie, sono in atto profondi cambiamenti del contesto socio‐economico e culturale che hanno impatti significativi anche nelle relazioni tra azienda e consumatori.
continua...
Oltre l’imponderabilità del mondo. Questioni di Filosofia dell’educazione.
di , pubblicato il 2010-10-01
Lo sguardo filosofico sull’educazione, permette di cogliere l’unità e la singolarità della persona umana, per sollecitarne attraverso interventi intenzionali il completo sviluppo della sua polimorfe natura, in vista di una crescita tale da non smorzare quel “germogliamento” personale che testimonia la ricchezza che l’uomo potenzialmente possiede in onore ad una prodigiosa natura.
Con l’educazione, difatti, non solo sorgerà l’Io migliore che si è, ricordano i classici, ma sarà incrementata quella “capacità di abbracciare il nuovo” che incoraggia allo spirito creativo e che rende il “direttore d’orchestra” (i lobi frontali per Goldberg) maestro nel pensiero, nel cuore e nell’azione.
continua...
Persone Organizzazioni Lavori. Esperienze innovative di comunicazione d’impresa e valorizzazione delle risorse umane.
di , pubblicato il 2010-07-01
Il dialogo nella gestione dei processi comunicativi tra azienda e consumatori, sempre più consapevoli e responsabili, e il coinvolgimento attivo e la partecipazione delle persone in un adeguato governo delle relazioni lavorative, finalizzato alla valorizzazione delle competenze possedute, rappresentano la base indispensabile di una politica innovativa per le imprese eticamente orientate e gli enti pubblici virtuosi.
continua...
Valutazione e tecnologie didattiche
di , pubblicato il 2010-04-03
È assai probabile che nell’ambito specifico della valutazione in campo formativo, i lettori di questo articolo abbiano un’esperienza, diretta o indiretta, abbastanza differenziata. continua...
Processi di apprendimento ed educazione cognitiva: Il Metodo Feuerstein
di , pubblicato il 2010-01-08
Per  mediazione, seguendo quella corrente mediativa che comprende studiosi come Vygotsky, Bruner e Feuerstein, si intende normalmente la possibilità che un adulto, un insegnante, un educatore o un genitore hanno di organizzare, prevedere ed analizzare le interazioni necessarie all'educabilità cognitiva del giovane. Il mediatore agisce in modo che tutte le informazioni diventino conoscenze: ciò significa che determina e consolida negli allievi la capacità di imparare a interpretare, organizzare e strutturare le informazioni ricevute dall'ambiente offrendo loro così la possibilità di rendersi autonomi nell'apprendimento e di potersi adattare con flessibilità a tutte le situazioni nuove.

continua...

Pagina successiva Pagina Precedente Vai alla pagina 1 2 3


 

Q-TIMES SEZIONI

Rapporti, riflessioni, presentazioni
Studi e contributi di ricerca
Interviste
Recensioni
Advisory Board
Politica Editoriale
Open Access
Invia il tuo articolo
Author Guidelines
Ethical Guidelines
Peer Reviewing
Indexing and Abstracting
Call for Paper 2018

Direttore Responsabile:
Stefania Nirchi

Ospite Scientifico :
Prof. A. Cocozza, Univ. Roma Tre
Prof. Eufrasio Pérez Navio - Universidad de Jaen - Spagna
qtimes
Prof. A. Cocozza, Univ. Roma Tre
Prof. Carlo Felice Casula - Univ. Roma Tre
Prof.ssa S. Cellamare - INVALSI
Prof.ssa Rita Minello - Univ. Niccolò Cusano
Prof.ssa Agnese Rosati - Univ. di Perugia
Prof.ssa Angela Piu - Università della Valle d'Aosta
Prof. A. Cocozza Univ. Roma Tre
Prof.ssa Stefania Capogna - Univ. Roma Tre
Prof.ssa S. Cellamare - INVALSI
Prof. Andrea Gentile- Univ Marconi
Prof. Mario Pireddu - Univ. Roma Tre
Prof. R. Melchiori - Università Telematica “Niccolò Cusano”
Prof. Fernando Lezcano Barbero- Universidad de Burgos - España
Prof. Agustin Escolano Benito-Universidad de Vallladolid,España
Prof. C. Piu, Università della Calabria
Giancarlo Cerini
Benedetta Cosmi
Prof.ssa A.L. Fazzari Univ. “Tor Vergata” Roma.
Prof.ssa T. Serra - Univ. La Sapienza di Roma
Prof.ssa A. Poggiani Univ. La Sapienza di Roma
Prof. G. Domenici - Univ. Roma Tre
Prof.ssa M. L. Boninelli - Univ.di Venezia
Prof. F. Bocci - Univ. Roma Tre
Prof. D. Falcone - Università di Cassino


Tutti i diritti riservati© Tutti gli articoli possono essere riprodotti con l'unica condizione di mettere in evidenza che il testo riprodotto è tratto da www.qtimes.it Registrazione Tribunale di Frosinone N. 564/09 VG

Le immagini riprodotte sono reperite su internet e pertanto ritenute di pubblico dominio. Per chiederne la rimozione contattare il nostro staff.